MASSAGGIO RIFLESSOLOGICO

Il massaggio Riflessologico è una pratica utile al riequilibrio energetico di tutto il corpo.

Nelle mani e nei piedi sono presenti infatti le terminazioni nervose di tutto il resto del corpo e i piedi in particolare, funzionano come una pompa per la circolazione linfatica e sanguigna e per questo dalla loro cura si possono avere svariati effetti positivi per il benessere e la salute del resto del nostro organismo.

La Medicina Tradizionale Cinese, che parla di un'energia vitale soprannominata "Ci" che pervade, attraversa e nutre il nostro corpo, è presente e transita naturalmente anche nei piedi ed è in questa parte che si concentra ed è possibile stimolarla positivamente e farla fluire con più libertà e armonia.

Il massaggio ai piedi può essere piacevole e doloroso allo stesso tempo e va ad agire principalmente sulle terminazioni nervose presenti sotto i piedi e nei palmi delle mani da cui transitano gli impulsi nervosi  di tutto il resto del corpo.

Massaggiare i Piedi in particolare è come massaggiare tutto il corpo, dagli organi interni alle parti più esterne. Con una serie di manovre si va ad agire principalmente sotto la pianta del piede e si vanno a trovare i punti dolenti che hanno più bisogno di manipolazione. Le manovre consistono in serie di pressioni e sfregamenti su ogni parte del piede in modo da non tralasciarne nemmeno un millimetro quadrato: l'azione fondamentale di questo tipo di massaggio è chiamata "Lombricatura" e consiste in digito pressioni striscianti che vanno a creare una manovra che è stata soprannominata al movimento di processione di un lombrico.

Con il massaggio riflessologico si possono sciogliere dei nodi e di conseguenza liberare gli impulsi e i flussi che sottilmente raggiungono la parte riflessa favorendo un rilassamento profondo,ad esempio, dell'organo nella zona corrispondente. Questo predispone ad un miglioramento delle condizioni generali di salute e al benessere di particolari organi o parti che in quel momento hanno bisogno di superare delle tensioni che per qualche motivo si sono accumulate e che bloccano gli abituali flussi circolatori (sanguigni, linfatici e nervosi).

MASSAGGIO THAILANDESE A TERRA

Definito anche Yoga Passivo, la tecnica thailandese consiste in una serie di manovre di  mobilizzazione articolare e stretching (accompagnate, assistite e controllate dal massaggiatore) e una serie di pressioni palmari e digitali lungo le cosiddette linee SEN (i percorsi dei flussi energetici secondo la tradizione medico-filosofica thailandese).

 

Il massaggio Thailandese viene praticato a terra, sdraiati su un materasso o futoun. Questa tradizione di massaggio è sbloccante e lenitiva: sbloccante perché va a liberare  le articolazioni agendo sui punti  nevralgici fondamentali della postura,si stimola una maggiore scioltezza articolare nel bacino, lungo la colonna vertebrale e nelle spalle, immediatamente percepibile dopo la seduta, donando una chiara e piacevole sensazione di fluidità articolare; lenitiva perché va ad agire su quelle parti del corpo dove si accumulano tensioni, si agisce con pressioni sulle fibre muscolari inducendone il rilassamento. Si possono alleviare così ad esempio odiosi mal di schiena e fastidiosi dolori al collo, la cosiddetta cervicale, nonché sciogliere contratture. Questa tecnica favorisce i flussi circolatori che attraversano il corpo (del sangue, della linfa e degli impulsi nervosi).

Il Massaggio Thailandese è una tecnica di straordinaria efficacia mutuata da una  filosofia ed una tradizione dall'antica esperienza e dalla profonda  saggezza.

MASSAGGIO CLASSICO SVEDESE

Il massaggio Classico è la prima tecnica di massaggio concepita e codificata in Europa ed è classificabile tra i Massaggi Rilassanti.

La sua pratica ha origine in Svezia nell'800 ed è fatta risalire all'opera di Pehr Henrik Ling.

 

Nella sostanza  consiste in una serie di manovre manuali di frizione, impastamento, percussioni e vibrazioni dei vari distretti muscolari del corpo con l'ausilio di olio per ridurre l'attrito con la pelle e facilitare lo scorrimento delle mani. Viene praticato su un apposito lettino e coinvolge tutto il corpo, a partire dai piedi fino alla testa.

Questa tecnica di massaggio, oggi ben codificata e di solito della durata di un'ora, è alla base di tutte  le altre tecniche di matrice occidentale, come ad esempio quello decontratturante o quello sportivo.

Il Massaggio Svedese è andato a sviluppare certe conoscenze occidentali sul Corpo e ha fatto riscoprire quella saggezza intorno ad un argomento (sviluppato ed approfondito solo in altre regioni del mondo, la più famosa di queste tradizione è quella Orientale) che in Europa, per una serie di motivi storici e culturali, è stato per secoli negato, svalutato, fatto dimenticare ed addirittura repressi i soggetti che se ne occupavano e che è riuscito a rimare vivo solo in ristrette cerchie di persone o di comunità che lo hanno tramandato come un vero e proprio segreto.

Con la riscoperta e la valorizzazione del massaggio anche come terapia, grazie  al diffondersi del Massaggio Classico Svedese, si è ormai affermata anche da noi in Europa quella che viene chiamata la cultura del benessere, che è nel tempo riuscita a far interpretare il piacere e il rilassamento come un aspetto benefico della salute e non più come un aspetto deleterio e negativo della vita.

Il massaggio può donare una piacevole sensazione di rilassamento che pervade tutto il corpo, predisponendo la persona ad affrontare, superare e reggere meglio  le generiche pesantezze, difficoltà e malesseri della vita quotidiana che possono andare a minare nel tempo il proprio equilibrio psicofisico e quindi la propria forza e salute.

Ormai una certa consapevolezza sul potenziale del massaggio, mai dimenticata in Oriente, si è diffusa anche in Occidente. Il passaggio di questa pratica da un una dimensione oscura e misteriosa ad una disciplina chiara e comprensibile continua il suo cammino e ci permette oggi di poter parlare del massaggio nei termini di una professione ed addirittura di un'arte.

DRENAGGIO LINFATICO MANUALE: METODO VODDER

La pelle è il confine tra il nostro corpo ed il resto del mondo ed è in questo organo che ha sede parte del sistema di protezione da particolari agenti esterni e nocivi: il Sistema Immunitario. Una parte considerevole in questo sistema sono i condotti e le stazioni linfatiche situati spazialmente poco sotto la superficie della pelle. Subito sotto l'epidermide si trova infatti l'80% delle stazioni linfatiche e della rete di condotti che producono e trasportano la linfa.

Non esiste un organo specifico preposto al suo pompaggio all'interno del corpo, come ad esempio è il cuore per la circolazione sanguigna. Il movimento della linfa avviene quasi per inerzia ed il motore non è altro che il movimento quotidiano di tutto il corpo che ne favorisce il fluire all'interno dei canali dalla particolare conformazione anatomica che impedendone il reflusso, la fa procedere in un solo senso verso la stazione linfatica e completare così il suo circuito.

Per mezzo di manovre manuali si può accelerare, favorire e potenziare la circolazione di questo importantissimo fluido vitale ed il metodo dei coniugi Vodder è stato riconosciuto dal sistema sanità italiana come metodo efficace nei casi di blocchi della circolazione linfatica.

Pehr Henrik Link
Wat Pho - Bangkok

la pelle

Lo strato più superficiale della pelle e quindi del corpo umano è la così detta epidermide, quello immediatamente successivo viene chiamato derma e il terzo strato ipoderma.

 

La pelle svolge varie funzioni indispensabili alla sopravvivenza del nostro corpo. La pelle non è solo quella parte del nostro organismo che fa da confine con il resto dell'ambiente e da barriera protettiva da agenti nocivi esterni,ma è anche organo di senso, il tatto, ed il luogo fisico dove risiedono e si possono distinguere differenti micro-sistemi le attività dei quali ci permettono di rimanere in vita, in un meraviglioso equilibrio dinamico generale.

 

In questo zona superficiale del corpo, oltre ai capillari sanguigni e linfatici e alla rete neuronale del sistema nervoso periferico, ai bulbi dei peli ed alle ghiandole sudorifere, accanto ad una miriade di altri microelementi, si ritrovano le nostre riserve di grasso: i cosiddetti ADIPOCITI.

 

Collocati nell'ipoderma, gli Adipociti sono costituiti per gran parte da grassi ed acqua, ma anche da vari metaboliti liposolubili (tutte quelle sostanze che dopo la metabolizzazioni si sciolgono nei grassi). Sono delle vere e proprie riserve di nutrimento cellulare precedentemente assunte in eccesso al fabbisogno quotidiano del corpo che in caso di necessità possono essere riutilizzate e rimesse in circolazione. Questo processo di accumulo è vitale e necessario per la vita animale e pare essere naturalmente più intenso nelle donne che hanno un indice di massa grassa mediamente maggiore di quello degli uomini.

CONTATTAMI

Tel: +393202519092   massaggidellaquila@gmail.com

Nome *

e-mail *

Telefono

Città

Oggetto

Messaggio

I tuoi dati sono stati inviati con successo!

Dopo anni di interesse verso l'arte del massaggio sono giunto a trasformare una passione in un progetto professionale.
Grazie al sostegno e all'incoraggiamento di chi ha creduto in Me sono riuscito a raggiungere il traguardo delle abilitazioni utili  e necessarie, sul piano tecnico e legale, al fine di percorrere questa strada.
Ho quindi il piacere di offrire ad un pubblico più vasto tutto il mio lavoro fatto di esperienza pratica, conoscenze teoriche che ho appreso in questo percorso e al quale ho deciso di dedicare Me stesso.

"Quando tocchi qualcosa con profonda consapevolezza, tocchi ogni cosa"

Lao Tzu 

My  —  
 
 
 

L'Arte del Contatto

Le mani  rappresentano quella parte del corpo umano che caratterizza l'essere umano nel mondo animale, nonché lo strumento congenito che ne ha permesso il suo sviluppo culturale, economico e sociale. Con le mani si crea e si distrugge, si prende, si lascia, si stringe, si impugna, si molla, si tocca, si preme, si sfiora, si accarezza....

 

Le mani rappresentano lo strumento di azione più formidabile che si possa conoscere che oltre a percepire caldo e freddo, liscio o rugoso, ecc..permettono di compiere manovre ed operazioni molto complesse. La  loro precisione può raggiungere livelli straordinari e la loro sensibilità crescere a tal punto da riuscire a maneggiare magistralmente strumenti complessi come gli strumenti musicali che a loro volta sono stati costruiti con le mani da maestri liutai.

Questa appendice tipicamente umana può essere considerata la base della vita umana come la conosciamo. Con le mani si suona, si costruisce, si scrive. Nelle mani risiede uno dei 5 sensi: il tatto.

Le mani maneggiano la penna, i pennelli, battono la tastiera di un computer, come sto facendo in questo momento, possono compiere infinite operazioni.

Per rientrare nel tema di questo sito: Le Mani possono massaggiare.

Con le dita delle mani si può arrivare a "sentire" e "vedere" cose che le orecchie non sentono e gli occhi non vedono.

Quando le mani si pongono sulla pelle -- il confine del corpo con il resto del mondo -- il contatto crea degli effetti che mutano in funzione delle forza, della consapevolezza, delle conoscenze, dell'energia e l'intenzione di quelle mani.

Quando le mani fanno della pelle del corpo umano il teatro delle loro manovre di massaggio si possono provocare benefici psicosomatici straordinari che possono andare ben oltre il semplice rilassamento del distretto muscolare massaggiato.

Quando il massaggio è eseguito con consapevolezza, passione, amore e rispetto dell'altro diventa un'arte, l'Arte del Contatto Umano appunto.

Effetti del Massaggio

Con il passaggio delle mani sul corpo si può produrre il Rilassamento dei tessuti, la Rigenerazione cellulare a vari livelli di profondità, il Riequilibrio dei flussi sanguigni, della circolazione linfatica e degli impulsi nervosi.

Tramite le manovre di mobilizzazione e di stretching si  favorisce la  Scioltezza Articolare .

Con le frizioni e l'impastamento di parti del corpo si potenzia l'Elasticità e la Tonicità Muscolare.

Con la digito-pressione nei punti contratti si favorisce lo scioglimento delle tensioni e delle contratture e di conseguenza si  Leniscono i Dolori.

Il passaggio delle mani sulla pelle libera le cariche  elettromagnetiche accumulate sulla superficie corporea  e ne permette la dissipazione provocando un Alleviamento dello Stress ed una piacevole sensazione di leggerezza. 

Con le manovre di oleazione e di preparatorie al massaggio, si può favorire la riconnessione a parti dimenticare del proprio corpo. Con un  bel massaggio si può anche provocare un benefico e salutare fluire delle emozioni.

Buon Massaggio ;-)

Dell'Aquila Pierluigi

Massaggiatore 

Dell'Aquila Pierluigi

Massaggiatore 

Dell'Aquila Pierluigi

Massaggiatore 

 

OUR SERVICES

Prenota il tuo

Massaggio

La sperimentazione diretta è un passo indispensabile per comprendere di cosa si tratta quando si affronta l'argomento massaggi. 

Non ci sono controindicazioni importanti e si adatta alle esigenze di ognuno. In alcuni casi è una terapia, chiedi al tuo medico di fiducia.

Gli sportivi, o chi fa attività fisica rilevante, sono  coloro che ne possono intuire il suo straordinario valore ed i suoi enormi benefici sul piano fisico anche senza averlo mai provato su Sè stessi, ma forse, per i più scettici, per capire di cosa si tratta è indispensabile sentirlo direttamente sulla propria pelle.

Vieni a conoscere l'infinito valore di questa preziosa Arte del contatto.

 
 
 

Non solo muscoli

Il sistema muscolo scheletrico è quell’insieme di tessuti che permette il movimento.

Sul suo equilibrio si fonda la salute ed il benessere di quel microcosmo umano che esprime la forza e l’energia (CHI) necessaria per vivere e raggiungere i propri obiettivi in armonia con il mondo esterno.

Conoscere ed ammirare la straordinarietà della natura che si esprime negli esseri umani è forse uno dei passi più importanti per apprendere il rispetto di se stessi e degli altri esseri umani, animali e vegetali che popolano il pianeta .

Con il contatto si può percepire l’energia vitale, la si può “sentire” e “vedere”,   e con il massaggio se ne può alimentare e stimolare il suo fluire. Tutto questo non è una questione di fede, una credenza immaginaria e fantastica, ma semplicemente un’antica esperienza della coscienza umana.

 

OPERATORE CERTIFICATO

MI CHIAMO PIERLUIGI DELL'AQUILA

 SONO NATO in Calabria nel 1976 e VIVO A PISA DAL 1995

Massaggiatore Sportivo dal Gennaio 2016 e Massaggiatore Professionale dal Gennaio 2017 con 500 ore di formazione presso la TAO Scuola Nazionale di Massaggio riconosciuta ed accreditata come agenzia formativa dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN).

 

Ho partecipato come stagista al Rimini Wellness 2016 per la Scuola e attualmente pratico il massaggio come libero professionista su appuntamento in studio e a domicilio.

Dal 2007 pratico l’arte marziale chiamata Capoeira Angola, danza lotta brasiliana che affonda le sue radici nella schiavitù degli africani in America che mi ha fatto scoprire un universo per me inedito e ha contribuito alla mia crescita personale. La Capoeria in me ha favorito oltre che  il mio potenziamento psicofisico, sul piano della mia attuale professione, quella del massaggio, mi ha  avviato alla riscoperta del corpo umano nella sua totalità, vastità e complessità.

Infatti dopo anni di studi accademici ed intellettuali, presso l’Università di Pisa dove mi sono laureato nel 2004 in Scienze Politiche, avevo completamente dimenticato una parte così importante di Me, il corpo, che la Capoeira prima e l’Arte del Massaggio poi mi hanno fatto riscoprire, rigenerare e riequilibrare.

Dall’esperienza vengono gli insegnamenti per la vita ed ognuno compie il proprio cammino di vita che lo conduce a fare certe esperienze e non altre! E’ tautologico, è naturale! Coincidenze, sincronie, chiamiamole come vogliamo, in ogni caso nella vita di ognuno accadono cose che vanno a costituire il nostro vissuto e che con il tempo si tramutano in strade percorse che conducono in una direzione più tosto che altre.

Per quanto mi riguarda, il mio cammino mi ha portato in questa direzione, verso lo studio e la pratica dell’antica arte del contatto umano: il MASSAGGIO!